MODULAZIONI

Musica senza tempo | terza edizione

31 MAGGIO | 22 SETTEMBRE 2024

Direzione artistica di

Paola Cialdella  e  Alessandro Baudino

CROSSCOVER

La voce del repertorio antico nel sound sperimentale del nostro tempo

Mercoledì 12 giugno – 18.30 | Spazio Famiglie in Cerchio, Via Grandis 28/a – Cuneo

Visibilium LAB e METS Conservatorio di Cuneo*

Mercoledì 12 giugno – 18.30 | Spazio Famiglie in Cerchio, Via Grandis 28/a – Cuneo*

Visibilium LAB e METS
Conservatorio di Cuneo

CrossCover nasce dalla condivisione di idee in libertà, visioni e desideri.
Grazie alla preziosa collaborazione con il Comitato di Quartiere Cuneo Centro, si concretizza un appuntamento del festival in una zona, quella intorno alla Stazione Ferroviaria di Cuneo, troppo spesso “non al centro” dalla vita culturale cittadina, ma al tempo stesso “centrale” per densità e complessità di temi, intreccio di culture e umanità.
La direzione artistica di Modulazioni inaugura così una collaborazione col Conservatorio di Cuneo e col suo dipartimento METS, portando nel piccolo palcoscenico naturale del giardino dello “Spazio Famiglie in Cerchio”, tra via Grandis e via Pellico, un concerto davvero inusuale, nato da un’idea del compositore Gianluca Verlingieri: un *crossCover*, ossia una commistione tra musica antica ed elettronica che crea vere e proprie “cover” sperimentali di brani del repertorio antico. Questi ultimi sono infatti oggetto di una elaborazione originale: il canto tradizionalmente polifonico o accompagnato dal suo basso continuo, viene fuso in un “arrangiamento” elettronico, appositamente realizzato da studentesse e studenti del METS. Ne deriva una performance non solo sperimentale ma anche site-specific, ossia cucita sulla zona dove viene messa in scena. I contenuti testuali dei brani e i loro significati sono messi in relazione, nell’arrangiamento, con il “paesaggio sonoro” del quartiere, le culture e realtà che lo rappresentano, la natura, i giochi di bambini, i rumori della stazione, le voci della strada. Lo spazio vissuto diventa così esso stesso suono, rendendo più che mai vivo il legame tra la musica storica e il nostro tempo, e fornendo un’occasione in più per riflettere sul rapporto tra arte, cultura e socialità urbana.

Elaborazioni originali su musiche di A. Banchieri, T. Merulo, B. Tromboncino, A. Willaert

INGRESSO LIBERO

*in caso di maltempo il concerto si svolgerà negli spazi del METS –  via Pascal n. 9 a Cuneo

Visibilium LAB
Alessandro Baudino, Annalisa Mazzoni, Paola Cialdella – voce

Arrangiamenti, elettronica e regia del suono a cura di studentesse e studenti di METS-Conservatorio di Cuneo

Ideazione e coordinamento Gianluca Verlingieri

In collaborazione col Comitato di Quartiere Cuneo Centro

Alessandro Baudino

Gianluca Verlingieri